News

15
Apr

CIRCOLARE N. 6/2021 – RIENTRO SUL POSTO DI LAVORO DEI DIPENDENTI CHE HANNO CONTRATTO IL VIRUS COVID-19

· | News

Con la circolare n. 15127 del 2021, il Ministero della Salute chiarisce le procedure da eseguire per il rientro sul posto di lavoro dei dipendenti che hanno contratto il virus Covid-19. La procedura di gestione infatti cambia in base alla gravità della sintomatologia manifestata dal lavoratore positivo e alla manifestazione di positività.

Read More
21
Mag

CIRCOLARE N. 12/2020 – PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL “DECRETO RILANCIO” – PARTE LAVORO

· · · · | News

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il decreto-legge “Rilancio” contenente nuove misure fiscali per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: tra queste, le nuove misure a supporto di famiglie, professionisti e imprese – in particolare le proroghe di versamenti e adempimenti fiscali, i bonus e le indennità di sostegno al reddito, gli aiuti per l’attività d’impresa – con alcuni ritocchi rispetto alla bozza circolata nei giorni scorsi.

Read More
17
Mar

CIRCOLARE N. 7/2020: DECRETO “CURA ITALIA” – DISPOSIZIONI IN TEMA DI LAVORO E PREVIDENZA

· · · | News

A seguito dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria provata dal diffondersi del virus Covid-19, il Governo ha approvato nel c.d. decreto “Cura Italia”, tra le altre, misure a sostegno delle attività lavorative e dei lavoratori dipendenti.

Read More
09
Gen

CIRCOLARE N. 2/2019 – LEGGE DI BILANCIO 2019 – NOVITA’ LAVORO E PREVIDENZA

· · · · | News

Con la presente circolare si prosegue l’esame delle novità introdotte dalla Legge di bilancio 2019; oggetto del presente elaborato sono le novità in materia di lavoro e previdenza.

Read More
24
Lug

CIRCOLARE N. 10/2018 – MODIFICHE RELATIVE ALLA DISCIPLINA DEL LAVORO A TEMPO DETERMINATO

· · · | News

Lo scorso 14 luglio è entrato in vigore il Decreto Legge n. 87/2018 (“Decreto Dignità”) che ha apportato importanti modifiche alla disciplina del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato. Lo scopo che si intende realizzare è quello di limitare l’utilizzo di questa tipologia di contratto che viene talvolta abusata da parte dei datori di lavoro; In breve, il decreto riduce la durata massima dei contratti e il numero di proroghe possibili, reintroduce le clausole “giustificatrici” e ne incrementa i costi.

Read More