News

31
Mag

Nuovo esterometro con tempistica inadeguata

No Tags | Notiziario

Le scadenze del nuovo esterometro, nella gestione degli acquisti da non residenti, saranno problematiche per l’87% degli operatori, che dichiara di non essere in grado di rispettare i nuovi termini. Lo rileva il sondaggio realizzato da ANC e Confimi Industria su un campione di circa 900 imprese e professionisti. Quasi il 70% degli operatori ha già aggiornato i software per il nuovo esterometro ma solo 18% sta già utilizzando le nuove modalità imposte, come obbligo, dalla legge di Bilancio 2021 con effetto per le operazioni effettuate da luglio 2022. Nel frattempo, alcuni emendamenti depositati al decreto PNRR 2 propongono una […]

Read More
31
Mag

Ministero del Lavoro e dell’Istruzione, protocollo d’intesa con INL e INAIL

No Tags | Notiziario

Ministero del Lavoro, INL, INAILe Ministero per l’Istruzione hanno sottoscritto un protocollo per la diffusione della sicurezza in tutti i luoghi dell’istruzione, che coinvolgerà tutti i soggetti istituzionali che possono dare un contributo su questo fronte. Si prevede lo svolgimento dei momenti di formazione mirata in questa direzione, coinvolgerà le imprese e i lavoratori, in modo tale da creare una consapevolezza del rischio e, contemporaneamente anche una consapevolezza delle strutture formative delle modalità attraverso le quali si può elevare costantemente il livello della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.

Read More
31
Mag

Fondi pensione: definito il contributo 2022 da versare alla COVIP

No Tags | Notiziario

La delibera COVIP datata 9 marzo 2022, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, disciplina le modalità e i termini di versamento del contributo dovuto alla Commissione di vigilanza sui fondi pensione da parte delle forme pensionistiche complementari, con riferimento all’anno 2022. L’importo del contributo è fissato nella misura dello 0,5 per mille dei flussi annuali dei contributi incassati a qualunque titolo dalle forme pensionistiche complementari stesse,

Read More
31
Mag

730 precompilato: come si accede, modifica e invia

No Tags | Notiziario

A partire dal 31 maggio 2022 è possibile inviare – con o senza modifiche – la dichiarazione precompilata modello 730/2022, che l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile (in una sezione riservata del sito) già dal 23 maggio. L’accesso alla sezione riservata può avvenire in vari modi, ad esempio con SPID o CIE. Una volta entrati, oltre a inviare la dichiarazione, è possibile effettuare una serie di operazioni propedeutiche quali il controllo dei dati precaricati o il caricamento di quelli mancanti, modificando in tal modo la dichiarazione precompilata predisposta dall’Agenzia delle Entrate.

Read More
30
Mag

Iva ridotta per le cessioni di veicoli ai disabili: quali documenti presentare

No Tags | Notiziario

Ai fini dell’ottenimento dell’aliquota IVA ridotta, i documenti che il soggetto disabile deve presentare sono l’atto notorio o la dichiarazione di responsabilità attestante che nel quadriennio anteriore non si è fruito della stessa agevolazione e copia semplice della patente posseduta, ove essa contenga l’indicazione di adattamenti, anche di serie, per il veicolo agevolabile da condurre, prescritti dalle commissioni mediche locali. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 313 del 30 maggio 2022, con cui ha commentato le novità normative.

Read More
30
Mag

Superbonus, come determinare la superficie residenziale di un edificio condominiale

No Tags | Notiziario

Nell’ambito del Superbonus, ai fini della verifica della natura “residenziale” dell’edificio non va conteggiata la superficie catastale delle pertinenze delle unità immobiliari di cui lo stesso si compone. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 314 del 30 maggio 2022, con cui ha specificato che, ad esempio, nel caso di un box o di una cantina pertinenziale di una abitazione ovvero nel caso di un magazzino pertinenziale di una unità immobiliare a destinazione commerciale, la superficie catastale di tali pertinenze non va considerata.

Read More
30
Mag

OTI e apprendisti cooperative e consorzi: nuovi obblighi contributivi

No Tags | Notiziario

Arrivano dall’INPS, nel messaggio n. 2225 del 2022, le opportune precisazioni in merito agli obblighi contributivi relativi agli operai agricoli a tempo indeterminato (OTI), agli apprendisti e ai soci lavoratori assunti come dipendenti dalle cooperative e loro consorzi che trasformano, manipolano e commercializzano prodotti agricoli e zootecnici prevalentemente propri o conferiti dai loro soci.

Read More
30
Mag

Part-time verticale con clausole elastiche: quanto conviene al datore di lavoro

No Tags | Notiziario

Il ricorso al lavoro a tempo parziale è una opportunità che il datore di lavoro può sfruttare con riferimento a tutte le tipologie contrattuali di impiego subordinato. L’articolazione dell’orario di lavoro può essere strutturata in modalità verticale, orizzontale o mista ed è ammessa la facoltà di concordare con il lavoratore dipendente part-timer l’adozione di clausole flessibili che consentano di modificare, nei vari periodi dell’anno, l’articolazione dell’orario di lavoro. In particolare, con l’utilizzo del part-time verticale con clausole elastiche è possibile distribuire l’orario di lavoro in aderenza con le esigenze datoriali, erogando al lavoratore la corrispondente indennità. Quanto può risparmiare il […]

Read More
28
Mag

PMI e risorse del PNRR: temporary e fractional manager potrebbero fare la differenza

No Tags | Notiziario

Le piccole e medie imprese potrebbero utilizzare appieno le risorse stanziate dal PNRR e messe in campo dal Governo, soprattutto per esigenze di internazionalizzazione, export e digitalizzazione: un’opportunità non compiutamente valorizzata. Perché non hanno tempo per analizzare queste opportunità complesse e articolate, perché assumere personale qualificato per questo obiettivo costa troppo. La soluzione? Coinvolgere figure professionali quali il Temporary e il Fractional Manager. In questo caso, un ruolo centrale lo potrebbe (dovrebbe) avere il Governo: si potrebbe utilizzare una parte (piccolissima) delle risorse del PNRR per favorire l’inserimento di queste figure nelle PMI, prevedendo, ad esempio, crediti d’imposta o un […]

Read More
28
Mag

Contratto di somministrazione: limite dei 24 mesi prorogato a giugno 2024

No Tags | Notiziario

Con legge di conversione del decreto Energia arriva una nuova proroga per i contratti di somministrazione. Viene, infatti, differita al 30 giugno 2024 la data entro la quale la durata complessiva del contratto di somministrazione con lo stesso lavoratore può superare i ventiquattro mesi. Nello specifico, per effetto della disposizione transitoria, se il contratto tra agenzia di somministrazione e lavoratore è a tempo indeterminato, non trovano applicazione i limiti di durata complessiva della missione a tempo determinato presso un soggetto utilizzatore. Condizione per l’esclusione di tali limiti di durata è che l’agenzia abbia comunicato all’utilizzatore la sussistenza del rapporto a […]

Read More