News

30
Apr

Inserimento al lavoro dei disabili. Dal PNRR alla costante attività dell’INAIL

No Tags | Notiziario

La Missione 5 del PNRR, dedicata all’“Inclusione e coesione”, riguarda le politiche per il lavoro, tra cui anche l’inserimento dei disabili. Per il 2022, con la campagna “Con INAIL, ricomincio dal mio lavoro”, l’Istituto ha rilanciato il proprio impegno a favore degli assistiti vittime di infortuni e malattie professionali gravemente invalidanti per promuove tra datori di lavoro, lavoratori e parti sociali le misure di sostegno al reinserimento professionale dei disabili da lavoro. L’Italia soffre di un ritardo generalizzato. Ma non dimentichiamo quanto è previsto dal PNRR e quanto continua a fare l’INAIL nel compimento della sua missione istituzionale.

Read More
30
Apr

Lavoro autonomo occasionale: comunicazione obbligatoria anche via mail dopo il 30 aprile. Con più controlli

No Tags | Notiziario

La comunicazione obbligatoria per l’avvio dell’attività di lavoro autonomo occasionale può essere fatta, mediante l’uso della posta elettronica, anche dopo il 30 aprile. Non solo quindi per mezzo della procedura telematica presente sul portale Servizi Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che avrebbe dovuto, dal 1° maggio, costituire l’unico canale valido per assolvere all’obbligo di comunicazione. Inoltre, con la nota n. 881 del 2022, l’INL puntualizza che, al fine di un efficace monitoraggio degli adempimenti, le verifiche di eventuali violazioni dovranno essere attivate dagli uffici territoriali prioritariamente nei confronti dei committenti che facciano uso della posta elettronica […]

Read More
30
Apr

231 e Corte di Cassazione: perché la sanzione per l’azienda colpevole, a volte, va evitata

No Tags | Notiziario

Anche per il legislatore della 231 la sanzione per l’ente colpevole che toglie futuro all’azienda e provoca rilevanti ripercussioni sui livelli occupazionali va accuratamente evitata, a maggior ragione in un contesto di crisi economica generalizzata e di ridotte opportunità lavorative. Lo ha detto anche recentemente la Corte di cassazione, secondo cui è possibile consentire il dissequestro parziale di somme per permettere all’ente l’adempimento degli obblighi fiscali e di evitare le conseguenze delle sanzioni amministrative e interessi di mora legati alla mancata estinzione dei debiti verso l’Erario. L’ente deve subire la sanzione che merita, ma anche evitare la cessazione definitiva dell’esercizio […]

Read More
30
Apr

La “city card” è un buono multiuso ai fini IVA

No Tags | Notiziario

Uno strumento che conferisce al titolare il diritto di usufruire di diversi servizi in un determinato luogo, per un periodo limitato e fino a un certo importo, può costituire, agli effetti dell’IVA, un “buono”, anche se, a causa della durata di validità limitata, un consumatore medio non può usufruire di tutti i servizi proposti. A stabilirlo è la Corte di giustizia dell’Unione europea nella causa C-637/20, del 28 aprile 2022, per la quale il regime impositivo del predetto strumento è quello previsto per i “buoni multiuso”, in quanto l’imposta dovuta sui servizi resi non è nota al momento dell’emissione del […]

Read More
28
Apr

Fallimento di impresa: i diritti dei lavoratori nell’ambito di una procedura di pre-pack

No Tags | Notiziario

Con la sentenza alla causa n. C-237/20 del 28 aprile 2022, la Corte di Giustizia UE dichiara che, in caso di trasferimento predisposto nell’ambito di una procedura di pre-pack e a condizione che tale procedura sia disciplinata da disposizioni legislative o regolamentari, il cessionario ha, in linea di principio, diritto di derogare al mantenimento dei diritti dei lavoratori. In conformità alla direttiva che mira a tutelare i lavoratori, devono sussistere tre presupposti affinché tale deroga sia applicabile: il cedente deve essere oggetto di una procedura fallimentare o di una procedura di insolvenza analoga, tale procedura deve essere aperta in vista […]

Read More
28
Apr

Pagamento entro il 9 maggio delle rate 2020 di rottamazione e saldo e stralcio

No Tags | Notiziario

Scade il 30 aprile il termine per il pagamento delle rate della “Rottamazione-ter” e del “Saldo e stralcio” originariamente in scadenza nel 2020. Per il versamento è possibile usufruire dei 5 giorni di tolleranza concessi dalla legge per cui, tenendo conto anche dei giorni festivi, il termine del 30 aprile, che cade di sabato e slitta a lunedì 2 maggio, si sposta a sabato 7 maggio rimandando di fatto la scadenza al lunedì successivo. Lo ha ricordatol’Agenzia delle Entrate – Riscossione, con un comunicato stampa del 28 aprile 2022.

Read More
28
Apr

Remunerazione aggiuntiva per rimborso di farmaci: è fuori campo IVA

No Tags | Notiziario

La remunerazione aggiuntiva per il rimborso dei farmaci erogati in regime di Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N) è un vero e proprio ristoro, al pari di altri contributi a fondo perduto corrisposti con i numerosi provvedimenti emanati dal Governo per contrastare la pandemia da Covid-19 e, quindi, al pari di essi, da considerare fuori campo IVA. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 227 del 28 aprile 2022, con cui ha ricordato normativa istitutiva della remunerazione aggiuntiva.

Read More
28
Apr

Assegno unico e Reddito di cittadinanza: calcolo e cumulo delle indennità

No Tags | Notiziario

Con la circolare n. 53 del 2022, l’INPS interviene riguardo la corresponsione d’ufficio dell’Assegno Unico Universale in favore dei nuclei familiari percettori di Reddito di cittadinanza. L’INPS riconosce congiuntamente e con le modalità di erogazione del Reddito di cittadinanza, una quota supplementare di beneficio economico riferita all’assegno unico e universale, senza che i percettori del Reddito di cittadinanza debbano presentare apposita domanda.

Read More
27
Apr

Iva al 10% per animali morti congelati per alimentazione di rettili e rapaci

No Tags | Notiziario

Alle cessioni di animali morti congelati, come ad esempio, topi, ratti, conigli, quaglie e pulcini, destinati all’alimentazione di rettili e rapaci è applicabile l’aliquota IVA del 10 per cento. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello 220 del 27 aprile 2022, con cui ha reso noto che, tra l’altro, solo ed esclusivamente ad «api e bachi da seta» e non anche ad altre tipologie di insetti potrà essere applicata l’aliquota IVA ridotta del 10 per cento.

Read More
27
Apr

Remunerazione aggiuntiva per rimborso dei farmaci: non determina base imponibile per imposte sui redditi e irap

No Tags | Notiziario

La remunerazione aggiuntiva per il rimborso dei farmaci erogati in regime di Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N), non concorre alla determinazione della base imponibile ai fini delle imposte sui redditi e del valore della produzione ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello 219 del 27 aprile 2022, con cui ha ricordato che la normativa, a giustificazione del riconoscimento della remunerazione aggiuntiva, fa esplicito riferimento al sostegno alle imprese, connesso all’emergenza COVID 19.

Read More