News

28
Mag

Utili corrisposti a soggetti esteri: l’applicazione dell’aliquota agevolata

No Tags | Notiziario

In tema di utili corrisposti a soggetti esteri, affinché possa trovare applicazione l’aliquota agevolata dell’11 per cento, in luogo di quella ordinaria del 26 per cento, è necessario che gli utili siano corrisposti a fondi pensione e che questi siano istituiti in uno Stato facente parte dell’Unione europea o in uno Stato aderente all’Accordo sullo spazio economico europeo, ovvero inclusi nel decreto del Mef riguardante l’elenco degli Stati white list. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 156 del 28 maggio 2020.

Read More
28
Mag

Agevolazioni ‘prima casa’ e risoluzione donazione: non comporta decadenza il riacquisto della proprietà dell’immobile

No Tags | Notiziario

La risoluzione per ‘mutuo consenso’ del contratto di donazione comporta il riacquisto da parte del donante della proprietà dell’immobile abitativo, oggetto di donazione, sito nello stesso Comune in cui il contribuente ha acquistato l’immobile ‘prima casa’, non comporta la decadenza dalle agevolazioni ‘prima casa’ fruite. Al momento dell’acquisto della ‘ prima casa’, l’acquirente non aveva la titolarità di altro immobile abitativo nel medesimo Comune e, dunque, ha reso correttamente le dichiarazioni previste dalla Legge. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 158 del 28 maggio 2020.

Read More
28
Mag

Personale distaccato: respinto l’annullamento della direttiva che ne rafforza i diritti

No Tags | Notiziario

L’avvocato generale della Corte di giustizia UE suggerisce di respingere i ricorsi di annullamento promossi dall’Ungheria e dalla Polonia contro la direttiva che rafforza i diritti dei lavoratori distaccati. Tale direttiva è stata adottata impiegando la base giuridica adeguata in quanto persegue il duplice obiettivo di garantire, da un lato, che le imprese possano eseguire prestazioni transnazionali di servizi spostando lavoratori dal proprio Stato di stabilimento e di tutelare, dall’altro lato, i diritti dei lavoratori distaccati e impedire la concorrenza sleale fra le imprese, derivante dai diversi livelli di tutela esistenti fra gli Stati membri.

Read More
28
Mag

Nel decreto Rilancio l’indennità per colf e badanti: a quali condizioni?

No Tags | Notiziario

Per collaboratori domestici, colf e badanti, la mancata previsione di qualsiasi forma di tutela o di aiuto economico per fronteggiare l’emergenza Covid-19 ha determinato difficoltà di gestione del rapporto di lavoro per i rischi relativi alla tutela della salute delle parti coinvolte nell’attività domestica. Il decreto Rilancio riconosce per i mesi di aprile e maggio 2020 un’indennità a favore dei collaboratori domestici che possono vantare un rapporto di lavoro subordinato alla data del 23 febbraio 2020. L’emolumento, pari a 500 euro per ciascun mese, è erogato direttamente dall’INPS nel rispetto dei limiti di spesa previsti. Quali sono le sue caratteristiche […]

Read More
28
Mag

Soggetti non residenti: i contributi previdenziali versati in Italia non trovano riconoscimento fiscale

No Tags | Notiziario

Il contribuente residente all’estero, nel presupposto che non abbia prodotto in Italia almeno il 75% del reddito complessivamente prodotto, non potrà portare in deduzione i contributi versati facoltativamente alla gestione della forma pensionistica obbligatoria di appartenenza (INPS). Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 148 del 26 maggio 2020. Ai fini della determinazione del reddito prodotto in Italia, i contributi previdenziali versati in Itali da un soggetto residente all’estero non possono trovare alcun riconoscimento fiscale, data la natura tassativa dell’elencazione degli oneri per i quali è riconosciuta la deduzione.

Read More
28
Mag

Investimenti in start-up innovative: per la detrazione occorre l’effettivo sostenimento della spesa

No Tags | Notiziario

Nell’ambito degli incentivi fiscali all’investimento in start-up innovative, per la fruizione della detrazione si deve fare riferimento ai principi generali validi in tema di oneri detraibili previsti dalla legge, relativi all’effettivo sostenimento della spesa e all’idonea documentazione della stessa, a nulla rilevando né la composizione degli assetti patrimoniali all’interno della famiglia, né la circostanza che i relativi redditi sono imputati pro quota in ragione del regime di comunione legale. Lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 146 del 26 maggio 2020.

Read More
26
Mag

Indennità colf Covid-19: modalità di presentazione delle istanze

No Tags | Notiziario

Nel messaggio n. 2184 del 2020, l’INPS illustra le modalità di compilazione e presentazione della domanda di indennità prevista per i lavoratori domestici in possesso dei requisiti definiti dal Decreto Rilancio. L’indennità per lavoro domestico (indennità LD) è riconosciuta per i mesi di aprile e maggio 2020 ed è pari a 500 euro per ciascun mese erogati dall’INPS in un’unica soluzione. I canali di presentazione della domanda, oltre alla modalità online per i soggetti in possesso dei codici di accesso, includono il Contact Center dell’Istituto e gli enti di patronato.

Read More
26
Mag

E-DAS: i tracciati informatici corrispondenti ai messaggi elettronici

No Tags | Notiziario

I tracciati informatici corrispondenti ai messaggi elettronici per l’emissione e la gestione dell’e-DAS sono stati definiti con la circolare n. 9 del 26 maggio 2020 dell’Agenzia delle Dogane. Il messaggio elettronico n.1 è prioritariamente utilizzato dallo speditore per emettere l’e-DAS, anteriormente all’estrazione del prodotto dal deposito, mentre il messaggio elettronico n.4 è utilizzato dallo speditore per fornire riscontro del prodotto consegnato a ciascun destinatario nel caso di emissione di e-DAS “collettivo” (cioè, per più destinatari) per carichi non predeterminati di un solo prodotto.

Read More
26
Mag

Soggetto residente all’estero: i contributi previdenziali versati nel nostro Paese non trovano riconoscimento fiscale

No Tags | Notiziario

Il contribuente residente all’estero, nel presupposto che non abbia prodotto in Italia almeno il 75 per cento del reddito complessivamente prodotto, non potrà portare in deduzione i contributi versati facoltativamente alla gestione della forma pensionistica obbligatoria di appartenenza (INPS). Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 148 del 26 maggio 2020, con cui ha sottolineati come ai fini della determinazione del reddito prodotto in Italia, i contributi previdenziali versati nel nostro Paese da un soggetto residente all’estero non possono trovare alcun riconoscimento fiscale, data la natura tassativa dell’elencazione degli oneri per i quali è riconosciuta […]

Read More
25
Mag

5 per mille: pubblicato gli elenchi definitivi degli enti iscritti

No Tags | Notiziario

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli elenchi definitivi dei soggetti – enti del volontariato, della ricerca scientifica e dell’Università, enti della ricerca sanitaria e associazioni sportive dilettantistiche – che hanno presentato domanda di iscrizione per accedere al beneficio del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2020. L’Amministrazione finanziaria ha evidenziato che gli elenchi sono stati aggiornati ed integrati rispetto a quelli pubblicati il 12 maggio scorso, tranne l’elenco degli Enti della ricerca sanitaria.

Read More