News

27
Nov

Cassa integrazione e assegno ordinario Covid: termini per le domande ex decreto Ristori

No Tags | Notiziario

L’INPS, con il messaggio n. 4484 del 2020, fornisce indicazioni riguardo Termini di trasmissione delle domande relative ai trattamenti di cassa integrazione (ordinaria e in deroga) e assegno ordinario connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19. L’Istituto chiarisce che le domande relative ai periodi di sospensione o riduzione delle attività che hanno inizio nel corrente mese di novembre 2020, potranno utilmente essere trasmesse entro il 31 dicembre 2020.

Read More
27
Nov

Disapplicazione del massimale contributivo: istanza solo telematica da dicembre 2020

No Tags | Notiziario

Nel messaggio n. 4485 del 2020, l’INPS a specificare le nuove modalità di presentazione delle domande di disapplicazione del massimale contributivo, ai sensi dell’articolo 21 del D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, previste per i dipendenti delle pubbliche Amministrazioni. L’utilizzo del canale telematico è previsto in via esclusiva a decorrere dal 1° dicembre 2020.

Read More
26
Nov

Ecobonus e Sismabonu: le check list per il visto di conformità

No Tags | Notiziario

Con riferimento al Superbonus 110%, le due check list dei controlli, riguardanti ecobonus e sismabonu,s che devono essere effettuati ai fini dell’apposizione del visto di conformità sull’apposita comunicazione da inoltrare all’Agenzia delle entrate per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione, nei casi di opzione per la cessione del credito d’imposta o per lo sconto in fattura, in alternativa alla fruizione diretta della detrazione sono state analizzate dal CNDCEC con un documento pubblicato il 26 novembre 2020 insieme alla FNC. Il documento fornisce un quadro dei controlli che i soggetti abilitati sono chiamati ad effettuare ai fini […]

Read More
26
Nov

Licenziamento collettivo: necessario individuarne i vizi

No Tags | Notiziario

Il dubbio di costituzionalità nella causa oggetto della sentenza n. 254/2020 della Corte Costituzionale, verte sulle conseguenze sanzionatorie previste nel caso di accoglimento delle domande di licenziamento collettivo, ma è stato trascurato di descrivere la fattispecie concreta e di allegare elementi idonei a corroborare l’accoglimento dell’impugnazione in virtù di una violazione dei criteri di scelta. Le lacune nella descrizione della fattispecie concreta impediscono, dunque, alla Corte di valutare la rilevanza delle questioni sollevate. Da qui la dichiarazione di inammissibilità.

Read More
26
Nov

Accertamento dell’incompatibilità: quando è ammissibile la richiesta di copia dei bilanci

No Tags | Notiziario

Ai fini dell’accertamento dell’incompatibilità, qualora l’Ordine, dopo aver richiesto il rilascio di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atto di notorietà, avesse necessità di verificare la veridicità di quanto dichiarato dall’iscritto attraverso l’esame dei bilanci della società di persone di cui questi è socio, non potrà effettuare tale controllo attraverso la consultazione dei pubblici registri camerali, ma potrà chiedere il documento originale contenente le informazioni utili ai fini di accertare l’eventuale situazione di incompatibilità direttamente al soggetto privato che lo detiene. Laddove sia lo stesso dichiarante a detenere la documentazione l’Ordine potrà richiedere a questi di produrlo, a conferma di […]

Read More
26
Nov

Pensionati all’estero: le convenzioni con Giamaica, Colombia e Uruguay

No Tags | Notiziario

L’INPS, con il messaggio n. 4463 del 2020, fornisce indicazioni riguardo l’applicazione alle pensioni delle convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni fiscali entrate in vigore con la Colombia, la Giamaica e la Repubblica orientale dell’Uruguay. Il documento di prassi tratta analiticamente le fattispecie riguardanti i pensionati da lavoro privato, autonomo e pubblico impiego.

Read More
25
Nov

Assegni familiari: è dovuto al cittadino Extra-UE anche se i familiari non risiedono in Italia

No Tags | Notiziario

E’ contraria al diritto dell’Unione la normativa italiana che rifiuta o riduce una prestazione di sicurezza sociale al cittadino extra Ue, titolare di un permesso unico o soggiornante di lungo periodo, per il fatto che i suoi familiari risiedono in un Paese terzo, mentre la stessa prestazione è accordata ai cittadini italiani indipendentemente dal luogo in cui i loro familiari risiedono. È quanto dichiara la Corte di Giustizia UE nella sentenza del 25 novembre 2020 nella causa n. C-302/19.

Read More
25
Nov

Niente sospensione degli adempimenti fiscali per lo studio professionale in quarantena

No Tags | Notiziario

Nell’ipotesi di quarantena dello studio professionale non sembra ricorrere una oggettiva “assoluta impossibilità”, da parte dei contribuenti/clienti dello studio sottoposto a quarantena, di porre in essere loro stessi gli adempimenti, ma solo un eventuale difficoltà da valutarsi caso per caso. Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate in risposta a una nota dell’Istituto Nazionale dei Tributaristi, che ha chiesto di prevedere in questo caso un automatismo di sospensione delle scadenze fiscali e contributive. In tal caso, la chiusura dello studio professionale non è riconducibile ad una ipotesi di “causa di forza maggiore” oppure ad un “evento eccezionale ed imprevedibile” che legittima […]

Read More
25
Nov

Gualtieri: possibile un ampliamento della moratoria fiscale

No Tags | Notiziario

E’ percorribile un ampliamento della moratoria fiscale, con il rinvio delle scadenze di fine anno che vada oltre i settori dei codici Ateco direttamente interessati dalle misure restrittive, e lo estenda a tutte le attività economiche che hanno subito cali rilevanti del fatturato . Lo ha evidenziato il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, con il comunicato stampa del 25 novembre 2020, con cui ha evidenziato che è stato chiesto alle Camere un nuovo scostamento di 8 miliardi per il 2020 attraverso cui finanziare un quarto decreto ristori e il Governo sta definendo un ulteriore scostamento nei primi mesi […]

Read More
25
Nov

Contributi Fondo clero: importo 2019 riconfermato

No Tags | Notiziario

Viene riconfermato dall’INPS per gli anni 2020, 2021 e 2022, fino a nuovo decreto, nella circolare n. 135 del 2020, l’importo del contributo dovuto a carico degli iscritti al Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica, pari a 1.760,24 euro annui. L’Istituto illustra, inoltre, le possibili modalità di versamento.

Read More